Immagine: logo dell'agriturismo il quercetoDove Siamo

Il borgo di Santa Severina è arroccato su una rupe suggestiva che offre all'occhio del visitatore panorami diversi di incomparabile bellezza, ergendosi tra le dolci colline delle Serre, gli imponenti monti della Sila, il Fiume Neto con la sua prospera vallata e il Mare Jonio.

Fondata dagli Enotri, subì nel corso del tempo varie colonizzazioni; la dominazione Bizantina segnò l'epoca di maggior valorizzazione amministrativa ed ecclesiastica della cittadina.

Testimonianza ne sono le varie "perle" artistiche e culturali site nel Borgo:

  • la Chiesa di Santa Filomena o Pozzoleo;
  • il Battistero, di chiara fattura bizantina;
  • il maestoso Castello;
  • la Cattedrale;
  • il Museo Diocesano

In più, molto caratteristiche sono le varie "viuzze" che circondano il borgo antico e che sono testimonianza della vita e del tessuto sociale formatosi nel tempo.

Come Arrivare

cartina calabria In auto
Per chi proviene dalla A3, seguendo la direttrice Salerno-Reggio Calabria, è consigliabile l'uscita da Cosenza sud in direzione della S.S.107 Silana-Crotonese seguendo le indicazioni fino ad arrivare a Santa Severina.
Per chi proviene dalla S.S. 106 direzione Taranto-Crotone, arrivare in prossimità della periferia nord di Crotone (zona industriale) e svoltare per la S.S.107 direzione Crotone-Cosenza, seguendo le indicazioni fino ad arrivare a Santa Severina.

In Treno

Treni per Crotone partono giornalmente da Milano, Torino, Roma.

In Pullman

Un regolare servizio di linea garantisce collegamenti giornalieri con le più importanti città italiane.

In Aereo

L'aereoporto di S.Anna e di Lamezia Terme garantiscono voli giornalieri per Roma e Milano.

P.IVA: 01982270793 - Copyright©2006-13 webmaster: Maurizio Barone - Privacy - Informativa cookies- Tutti i diritti riservati